Crea sito

Melanzane incantate

0 0
Melanzane incantate

Condividere sul tuo social network

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Porzioni
1 Kg melanzane Lunghe
100 g Pecorino grattugiato 10 cucchiai
1 Uovo
Olio di arachidi
Pepe facoltativo
Vellutata
400 g Pelati
3-4 Pomodori maturi
1 Cipolla bianca
Olio extavergine di oliva
Sale

Salva questa ricetta nei Preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Caratteristiche:
  • italiana
Cucina:
    • 35
    • Porzioni: 4
    • Facile

    Ingredienti

    • Vellutata

    Indicazioni

    Condividi

    Preparazione

    1
    Fatto!

    Mondare le verdure

    Lavo i pomodori e li taglio a pezzi. Spello la cipolla, la lavo e la taglio a spicchi. Elimino gambo e picciolo dalle melanzane, le lavo e le asciugo con un canovaccio. Ne ricavo fette piuttosto spesse per poi riuscire a tagliarle a portafoglio.

    2
    Fatto!

    Preparare la vellutata

    Svuoto il barattolo di pelati in una pentola capiente e dai bordi alti, aggiungo pomodori, cipolla, un pizzico di sale e un filo d’olio. Lascio cuocere a fuoco medio per 20-25 minuti, ricordando di mescolare di tanto in tanto con un mestolo di legno. Quindi riduco in crema con il mixer a immersione lontano dai fuochi.

    3
    Fatto!

    Friggere le melanzane

    In una ciotola rompo l’uovo, verso il formaggio, eventualmente aggiungo una macinata di pepe e poi mescolo con un cucchiaio. Con il ripieno così ottenuto farcisco le melanzane. Quindi le friggo in abbondante olio di arachidi per 5 minuti circa, fino a far dorare il ripieno. Le prelevo con una schiumarola e le sistemo su un piatto rivestito di carta da cucina in modo che venga assorbito l’olio in eccesso.

    4
    Fatto!

    Comporre il piatto

    In un piatto da portata piuttosto fondo dispongo uno strato di vellutata, uno di melanzane farcite, un altro di vellutata e completo con una spolverata di formaggio.
    Lascio insaporire e servo.

    italianyummy

    Recensioni ricette

    Inserisci tu la prima recensione a questa ricetta! Usa il modulo qui sotto.
    precedente
    Spezzatino con carciofi
    successiva
    Risotto alla pescatora
    precedente
    Spezzatino con carciofi
    successiva
    Risotto alla pescatora

    Aggiungi commento

    *